MUSIC CHAINS

MUSIC CHAIN > ESTATE!

1

Eccovi quattro canzoni da canticchiare senza pretese distesi sulla spiaggia. Tanto caldo, due o tre note rinfrescanti, un ritornello ruffiano, nessun arrangiamento labirintico; questa è l’ estate.

E proprio questo è il titolo del singolo della Carlostrauss (come i jeans) Band, dal 2012 progetto solista di Carlo Conti -per tanti anni chitarra e tastiere di più di una fortunata formazione- accompagnato al basso da Thomas Bianchi e alla batteria da Marco Bellagamba. “Estate” è uno spensierato inno generazionale, per chi voglia accantonare con sincera positività (e forse anche un po’ di ingenuità), almeno durante le vacanze, le tante preoccupazioni e oppressioni del nostro tempo.

YOU TUBE  Carlostrauss Band – Estate

Per rimanere in tema, arriva la piacevole “Sotto Il Sole + Caldo Che C’ è”, che oltre ad ammiccare ai più giovani con il segno addizionale, attinge diligentemente ai tormentoni estivi più famosi da qualche decennio a questa parte. Il duo manga Kimagure, (“capricciose” in giapponese) al secolo Veronica Niccolai e Mariagrazia Cucchi, con alle spalle svariati lavori (tra cui il singolo “La Magia Che Fa Volare”, sigla ufficiale di Lucca Comics & Games del 2005) e collaborazioni importanti, dopo essere approdate in radio nel 2012, non solo come conduttrici del programma “C’ era una (s)volta…Artinradio”, ma anche con il singolo “Contemplando Giove”, tentano di bissare il successo con un brano frizzante che incarna alla perfezione lo spirito estivo.

YOU TUBE  Kimagure – Sotto Il Sole + Caldo Che C’ è

Per chi volesse, appunto, godersela al massimo senza pensieri, troverà sicuramente divertente questa allegra canzonetta vacanziera, imbastita con simpatia, che ha al centro del testo il dubbio amletico su dove trascorrere le tanto agognate e attese ferie: a Londra o “Mejo Ostia”? Accompagnato da un video scherzoso, il secondo singolo di Toy (appassionato da piccolo, di giocattoli, come ci dice il nome, poi di moda e musica) “Mejo Ostia”, non pretende certo di essere un capolavoro della musica d’ autore italiana; comunque si lascia canticchiare con spensieratezza.

YOU TUBE  Toy – Mejo Ostia

Da questi tre singoli, si discosta e nemmeno poco, nonostante il tema che lo anima sia il mare, l’ ultimo di Vittorio Merlo, “Buongiorno Buonasera”. Nessun video che faccia l’ occhiolino e avvicini alla canzone; anzi, la drammatica semplicità amatoriale, inizialmente spiazza e lascia increduli. Tante cartoline ci raccontano il Mediterraneo, con tutti i suoi colori, i suoi paesi, le sue culture, scandite dal tono nostalgico del cantautore, lontano da quelle sponde che desidererebbe vivere di nuovo, costretto a stare in un altro, grigio, paese. Vittorio, che davvero vive in Lussemburgo -dove lavora come bibliotecario della Corte di Giustizia dell’ Unione Europea- dopo aver vinto innumerevoli premi e aver registrato record di ascolti in rete, è destinato di nuovo a far parlare la stampa nazionale ed estera del “caso Merlo”, con questo brano che vede la collaborazione di Riccardo Zappa, secondo le riviste specializzate “Chitarre” e “Guitar Club”, nientemeno che il miglior chitarrista acustico italiano.

YOU TUBE  Vittorio Merlo – Buongiorno Buonasera

Autore: Viola Pampaloni

  • mistersongs

    Meravigliosa questa sezione con le “Music Chains”!
    Spunti geniali direi!