FOCUS ON

FOCUS ON > DIMARTINO

Questo è stato in assoluto fino ad ora l’ articolo per me più difficile da scrivere. Forse perché alcune sue canzoni sono un disarmante orgasmo di sensazioni, forse perché non lo reputo un emergente ma un mostro sacro. O forse perché è impressionante la cattiveria con cui chi non lo comprende lo attacca. Di Martino si prende infatti la briga di toccare corde nascoste, di prepotenza, stordendo con un delicato eclettismo. Ho aspettato fin troppo per trovare un artista che si trovasse difficile spiegare, partendo dal genere (è inutile che i saccenti ci provino, è incatalogabile) per arrivare al personaggio che molti, arresisi, hanno definito cantautore. Eh sì, in Di Martino c’ è il sapore di un cantautorato classico, ma io amo più propriamente definirlo un autore (tutte le canzoni sono scritte da lui) che canta in gruppo. Palermitano di nascita, reduce da un’ esperienza decennale con i Famelika, al loro scioglimento inaugura un progetto solista (per modo di dire, visto che è pur sempre una band) dandogli di fatto il suo nome “Dimartino”. E lo fa, dice in un’ intervista, per difendere le sue canzoni che non moriranno così con l’ estinzione di un progetto, ma adesso con lui.

DIMARTINO_INT

Ultimo uscito l’ Ep “Non Vengo Più Mamma”, corredato da un fumetto (immagini di Igor Scalisi Palmieri, testi e storia di Antonio Di Martino), che dipinge una magnifica storia di due adolescenti che andranno insieme incontro alla morte (consiglio di leggerlo qui, era in esclusiva per XL di Repubblica). Ep che segna l’ ennesimo cambiamento rispetto ai suoi due precedenti dischi: “Cara Maestra Abbiamo Perso” (2010) e “Sarebbe Bello Non Lasciarsi Mai, Ma Abbandonarsi Ogni Tanto E’ Utile” (2012). Perché questa è un’ altra costante di Antonio, il cambiamento. Destabilizzante come Battiato, nuovo come Dimartino. Vederlo dal vivo è obbligatorio per completare l’ affresco di un artista che proverò ad anticiparvi con questa piccola sequenza di sue canzoni che mi hanno particolarmente colpito:
YOU TUBE  “Cambio Idea”
YOU TUBE  “La Ballata Della Moda” (cover di Tenco)
YOU TUBE  “Cara Maestra”
YOU TUBE  “Non Siamo Gli Alberi”
YOU TUBE  “Non Ho Più Voglia Di Imparare”
YOU TUBE  “Amore Sociale”
YOU TUBE  “Maledetto Autunno”
YOU TUBE  “Scompariranno I Falchi Dai Paesi”

Insomma, un artista che fa sorgere domande, tante. Domande che per colpa di un disguido non sono riuscito a soddisfare al Reality Bites Festival il 7 luglio di quest’anno. Speriamo di farlo presto insieme ad Antonio, che ho incontrato per caso giorni fa a Bologna strappandogli una mezza promessa. Perché a me Di Martino piace artisticamente senza riserve, e spero che da domani possa piacere anche a chi non lo conosceva e lo ha scoperto grazie a queste pagine.

Collegamenti e Link Esterni:
Sito Ufficiale
Facebook
YouTube

Autore: Emanuele Bazzaco

Utilizzando questo sito web accetti di accettare la nostra Privacy Policy e and i Termini e Condizioni