DAMIEN RICE, L’ARTE DI STUPIRCI DOPO 8 ANNI DI ATTESA

Vedi, c’è chi in Italia ci viene a cercare lavoro, chi le belle donne, chi per vedere le città d’arte. Damien Rice ci è venuto dall’Irlanda per scappare da se stesso, e si è rifugiato in una fattoria senza luce e telefono a dieci km scarsi da casa mia. Averlo saputo prima. Lo ammetto, per me è stato un perfetto sconosciuto finché l’anno scorso un musicista di strada coi controcoglioni non me ne ha consigliato l’ascolto. E niente, il pippero era solo per dirvi che è uscito un singolo da brividi che anticipa il disco di prossima presentazione “My Favourite Faded Fantasy”. Lo volevo condividere, come si condivide il vino di un pasto tra amici, come il collante di tanti pezzi diversi che stanno in armonia nell’insieme.

YOU TUBE Damien Rice – I Don’t Want To Change You

Per chi volesse vederlo dal vivo in Italia ci sarà un’unica occasione, il 23 ottobre al Gran Teatro Linear4Ciak di Milano.

Contatti e Link Esterni:

Sito
Facebook

 damien rice_int

Autore: Emanuele Bazzaco