LIVE REPORT, PHOTO REPORT

BAD MANNERS w/ BIG SKA SWINDLE BAND – 25 ANNI DI RADIO CIROMA – OFFICINE BABILONIA (CS) 22.03.15

0

Un po’ di informazioni e nozioni da mettere a fattor comune prima di iniziare:

Radio Ciroma è una storica emittente radiofonica comunitaria di Cosenza nata alla fine degli anni ottanta dall’iniziativa di un gruppo informale di ultras, artisti, attivisti politici, ed ex-militanti della sinistra extraparlamentare cosentina. Le scelte strutturali che verranno adottate negli oltre 20 anni di attività, ne fanno una delle radio indipendenti più longeve del Sud Italia: l’assenza di pubblicità e la volontà di non trasmettere musica commerciale, la preferenza data ai canali alternativi e indipendenti di informazione e controinformazione, di distribuzione musicale, di comunicazione sociale.

Le Officine Babilonia nascono nel 2009 della necessità di aprire spazi, in città, dove poter sperimentare linguaggi artistici a forte impatto sociale. Nascono in un luogo dismesso della città: le ex officine delle Ferrovie della Calabria, che rappresentano l’unica testimonianza di archeologia industriale e che nel corso degli anni sono diventate sempre più un’esperienza unica di cooperazione sociale.

I Bad Manners sono un gruppo musicale londinese in attività dal 1976. Vengono considerati a pieno titolo una delle band più importanti del genere 2Tone Ska. Il loro sound è indubbiamente sulla scia dei loro contemporanei Madness e The Specials, ma questo non gli ha impedito di divenire col tempo una delle band più di culto di questo genere nella scena internazionale.


Leggi anche: Los Fastidios W/ Lumpen + Shameless @ Alt-Art – Rende (Cs) 18.03.15


Ok, ora che abbiamo messo a posto l’introduzione vi racconto un po’ della serata:

Radio Ciroma festeggia 25 anni di frequenze nell’etere cittadino e lo fa in grande stile, con una serie di concerti che dovrebbe culminare con i Bad Manners, storica band ska londinese, supportati dai Big Ska Swindle Band, ensemble barese che declina in italiano il 2Tone. L’evento si tiene in quello spazio meraviglioso che sono le Officine Babilonia, che Cosenza ha visto nascere e crescere in pochi anni, fino ad uno slancio che mi auguro si esaurisca il più tardi possibile.

Ad organizzare la serata c’è la crew dei Chosen Few: bravi ragazzi con cuore grande.
A Cosenza sono i giorni della Fiera di San Giuseppe e le strade sono zeppe di bancarelle e colori: è la fiera più importante dell’anno, la più attesa. Come ogni anno piove, ma tutti ci sono abituati, da sempre. Migranti ed ambulanti trovano da anni accoglienza, ricovero, servizi di comunicazione, connessione internet e tavole imbandite grazie a Fiera In Mensa, che ora ha passato il testimone ad InMensamente. C’è un’aria multietnica, di libertà e tranquillità che si mischia all’odore della pioggia.

Nel piazzale davanti alle Officine Babilonia la gente aspetta l’apertura delle porte sotto una pioggia leggera. I netturbini ripuliscono lo stradone da involucri e packaging vari, di ogni materiale e forma, frutto di un processo di design antico che non ha compreso ancora il concetto di sostenibilità. L’inizio del concerto viene rimandato una prima volta, poi una seconda, alla fine entriamo. Facce conosciute, tante. Altre meno (gli anni passano anche per me). Una birra tra saluti e vecchi tempi. Poi l’annuncio: i Bad Manners hanno avuto una serie di problemi durante il viaggio, uno dietro l’altro, culminati nel furgone praticamente in panne in mezzo alla deviazione autostradale di Laino Borgo (quella del ponte crollato, sapete?). Ma niente paura, ci sono i Big Ska Swindle Band che scalpitano, pronti a spendersi. Salgono sul palco e regalano a tutti più di un’ora di 2Tone fatto come si deve.

Coinvolgenti ed eclettici, i Big Ska Swindle Band ci scaraventano tutti in un groviglio di balli e salti ed allegria. Vestiti in maniera impeccabile, Dr.Martens, Ray-Ban, cravatte bianche e nere. Un groove notevole, grande affiatamento e una verve da trascinatori. L’ensemble di Mr. Bogo e TBone non fa rimpiangere i blasonati assenti e fanno divertire tutti fino alla fine. Per chi pensava di restare con l’amaro in bocca per un evento mancato è stata una bella sorpresa. Ciroma non ha sbagliato neanche stavolta.


Consulta anche: Agenda Concerti


Autore: Antonio Serra
red_arrows