“Stellar Prophecy” dei Black Rainbows: la musica è questione di cuore

Stellar Prophecy è il nuovo album dei Black Rainbows in uscita il prossimo 15 Aprile. La musica è questione di cuore, e qui di cuore ce n’è davvero tanto.
I Black Rainbows, dopo dieci anni di carriera, mantengono il loro piglio molto energico e verace, mantengono una costante qualitativa piuttosto alta e, continuando a migliorare, si impongono con fermezza nel circuito stoner/rock europeo. Un trio di ragazzi romani che in sordina hanno sfornato uno dopo l’altro una serie di dischi di grande spessore e groove.
La musica dei Black Rainbows è un flusso in piena, ricco di arrangiamenti, riff saturi di potenza elettrica e soluzioni spaziali azzeccate. Un disco al fulmicotone che si puo’ tranquillamente definire un’opera psych rock ottimamente prodotta che convince sin dalla prima nota. Distorsioni fuzz, assoli e atmosfere psichedeliche anni Settanta costruite con equilibrio e che viaggiano velocissime su binari rock’n’ roll.
L’uso di wha fermo a mezza corsa, unito a fuzz e synth genera suoni che ricordano le chitarre acide dei Grand Funk.
Le 7 tracce confezionate per questo nuovo lavoro dimostrano, se ce ne fosse ancora bisogno, la totale maturità della band; nel corso degli anni il trio romano dei Black Rainbows si è sempre migliorato riuscendo a mantenere degli standard elevatissimi in ogni progetto discografico e Stellar Prophecy soddisfa totalmente tutte le aspettative.
Unica nota negativa: sarebbe stato interessante trovare in questo nuovo lavoro una maggior connotazione di italianità della band.
Tutti gli amanti del fuzz e degli anni ’70 non possono farsi scappare questo disco perchè vi porterà ad ascoltarlo a nastro fino a consumarlo. Nessun trattamento di favore: per i Black Rainbows sono i fatti a parlare.

Tracklist
1 – Electrify
2 – Woman
3 – Golden Widow
4 – Evil snake
5 – It’s time to die
6 – Keep the secret
7 – The travel

Simona Luchini

Guarda anche: I Cani – Lo Zoo di Berlino – Appaloosa – Ministri – L’orso – Io e la Tigre

 

Consulta anche: Agenda Concerti


red_arrows