Federico Fabi: fuori il video di “Parka”

Fuori il video di “Parka” di Federico Fabi interamente realizzato dal giovane cantautore romano e ambientato nel quartiere periferico romano di Spinaceto, dove Federico è cresciuto.
 
”Il video racconta semplicemente la mia giornata dal momento esatto in cui mi alzo. Mi lavo, mi faccio la barba, prendo la chitarra, provo a buttare giù qualcosa, prendo la metro, vado a lavoro, esco, incontro gli amici, due tiri a pallone, una birra. Accettare la quotidianità è il giusto compromesso per arrivare al famoso equilibrio di cui parla la canzone”.
 
La canzone, disponibile su tutte le piattaforme digitali, segna il passaggio dalla cantina di Spinaceto a uno studio professionale e, più in generale, all’attitudine di chi ha deciso che la passione di una vita può diventare mestiere, sogno da realizzare.

 

Il brano è frutto di un intro con un solo elemento che raggiungere una maturità più complessa nella conclusione del primo ritornello. È una canzone con i piedi per terra: quattro accordi, quattro strumenti: diretta, concisa, pulita.
 
“Per rendere tutto più vero, più tangibile, ho scelto di registrare esclusivamente con mezzi analogici. Credo che la semplicità sia la formula migliore per comunicare. Ciò che non è facile invece è accettare la presenza dell’assenza, che è proprio ciò di cui parla il pezzo: non voglio spiegarlo, spero non serva, spero che – per una volta – basti ascoltare”. 
 
“Parka” esce esattamente due anni dopo “Io e me x sempre”, l’EP d’esordio uscito il 13 dicembre 2017, scritto e registrato da solo in una cantina nel quartiere Spinaceto a Roma: otto ballate sull’amore amaro e struggente che conquistano il pubblico e spiazzano gli addetti ai lavori. “Parka” è la risposta a chi chiedeva che fine avesse fatto Federico, quando sarebbero tornato quello sguardo che spogliava la realtà.