City Lights – Lion Warriah: il primo EP Vapor dub italiano è disponibile online

È disponibile online l’ep City Lights del singer e produttore italiano Lion Warriah. Il progetto nasce dalla solida collaborazione in studio e live con Bassliner producer e bassista torinese, che ha arrangiato e composto le quattro strumentali presenti nell’ep e mixato a quattro mani con Lion Warriah l’intero progetto .
Uscito per 4Weed records e Madbvd records. City Lights può essere considerato il primo lavoro discografico italiano di genere Vapor Dub.

L’idea nasce nella primavera del 2019, quando i due artisti decidono di tradurre in musica gli ascolti, le contaminazioni e le influenze che avevano ispirato il loro percorso artistico negli ultimi anni: le sonorità lo-fi francesi, il dub inglese, la nuova onda reggae giamaicana, i synth vaporarwave, gli arpeggiatori anni 80, le atmosfere mistiche della dub techno tedesca, i drum samples e i profondi sub-bass della trap americana.

 

 

City Lights’ è una sintesi musicale di queste influenze che mira a sperimentare nuove strade, a trovare nuove forme espressive ed affrontare con simili cifre stilistiche argomenti più impegnati e coscienti, così come tematiche più leggere o fotografie musicale di situazioni, attimi, periodi. L’ep è arricchito dal featuring della cantante italiana, di base a Parigi, Marina P nella traccia Destiny, una preziosa collaborazione che arricchisce questo ep grazie alla sua inconfondibile voce e il suo innegabile ruolo di innovatrice in ambito vapor dub e non solo.
 City Lights è l’ennesimo tassello della fruttuosa collaborazione tra i due artisti italiani, dopo il loro ep d’esordio ‘Bassliner meets Lion Warriah’, il riddim coprodotto ‘Melody Riddim’, su cui hanno ospitato singers come Tippa Irie (grammy nominated) e Sista Awa ed il concept ep ‘B.A.S.S.’ uscito in vinile per 4Weed Records. Il lavoro è impreziosito dall’artwork creato dall’illustratore e art director Beppe Conti (Levante, Kappa Futur, Roy Paci).