• RECENSIONI

    RIMEDI PER ULCERE IN BOCCA, PIAGHE NELLE GAMBE, ROGNA, MAGREZZA, STITICHEZZA E MALINCONIA / DIVANO

    Intimo, caleidoscopico e diretto. Francesco Pizzinelli si affranca dal suo passato come “Jocelyn Pulsar” per dare vita davvero a qualcosa di nuovo con il rilassante e fresco progetto “DIVANO“. Il disco d’esordio “Rimedi per ulcere in bocca, piaghe nelle gambe, rogna, magrezza, stitichezza e malinconia” è un vero e proprio viaggio nel macrocosmo emozionale e biografico…

  • RECENSIONI

    VERDENA – RECENSIONE ENDKADENZ VOL.1

    Endkadenz Vol.1 ti conquista a poco a poco, canzone dopo canzone ma soprattutto ascolto dopo ascolto. Si insinua nella mente per non far più ritorno all’oblio che lo antecedeva. Se dovessi sintetizzare il sesto lavoro in studio del trio bergamasco dopo quattro anni di assenza dalle scene in una parola direi “oltre“. Perché questo lavoro…

  • RECENSIONI

    BISOGNAVA DIRLO / PAOLO SAPORITI

    Il primo album cantato in italiano di Paolo Saporiti è stata un’ opera di profonda ricerca artistica: ricco di sonorità acustiche che nel corso di tutto l’ascolto si mescolano a suoni e ritmi di percussioni tanto disordinati quanto precisi. Capolavori di questa sua pubblicazione sono certamente “Come Hitler” ed “Io non ho pietà”, perfette tracce…

  • RECENSIONI

    ALTALENA BOY – VETULONIA DAKAR / LUCIO CORSI

    Lucio Corsi rappresenta a mio parere una delle novità più fresche sul panorama musicale indie italiano. Uno stile molto personale e riconoscibile, una personalità già ben definita nonostante i 20 anni appena, sonorità allegre e scanzonate da scampagnata, testi surreali e irriverenti, un’attitudine alla scrittura fresca e brillante. Totalmente estraneo alle tematiche principe nel mondo…

  • RECENSIONI

    EGOMOSTRO / COLAPESCE

    Parto con una confessione, così da risultare più credibile: il primo lavoro di Colapesce, Un meraviglioso declino, non mi aveva per nulla entusiasmato e l’avevo riposto forse, ammetto, troppo presto. Questo secondo album mi ha permesso di apprezzare anche l’altro, mettendo in evidenza elementi che erano già presenti nel precedente, ma che avevo, colpevolmente tralasciato….

  • RECENSIONI

    PROTESTANTESIMA / UMBERTO MARIA GIARDINI

    Umberto Maria Giardini. Umberto Maria Giardini. Lo ripeto due volte, come due sono gli album che, l’ormai fu Moltheni, firma con il proprio nome di battesimo, abbandonando lo pseudonimo che ha utilizzato per molti anni. Ora si presenta con Protestantesima confermando, come si accenna già ne “La dieta dell’imperatrice”, che il cambio radicale non è…

  • RECENSIONI

    GUARDARE PER ARIA / BIANCO

    Dopo i primi ascolti del terzo e nuovo atto nella carriera del cantautore torinese Bianco per l’etichetta INRI si intuisce chiaramente la duplice valenza del titolo dell’album: “Guardare per aria” perché la sua musica ha quella leggerezza tale da farti camminare a testa in su con i pensieri tra le nuvole. Leggerezza mai banale attenzione…

  • RECENSIONI

    JACK RUST AND THE DRAGONFLY IV / SONARS

    Forse un Ep d’esordio così maturo e strutturato dal punto di vista musicale non lo si sentiva da tempo. Si presenta con il botto Sonars, la band anglo-orobica che ha scelto di restare in quel di Bergamo perché “più vicina al cuore dell’Europa”. E questa tendenza all’internazionalizzazione, anche leggermente pretenziosa, si avverte nelle note e…

  • RECENSIONI

    NEL POSTO GIUSTO / IL DISORDINE DELLE COSE

    “Nel posto giusto”, opera terza de Il disordine delle cose, sin dai primi ascolti ha la capacità di proiettarti in una dimensione parallela e sognante. Un giusto equilibrio tra sonorità ricercate ed evocative, testi intimisti intrisi di poesia e malinconia uniti ad atmosfere definirei cinematografiche caratterizzano le dieci tracce presenti nella release pur nella loro…

Utilizzando questo sito web accetti di accettare la nostra Privacy Policy e and i Termini e Condizioni